Ipotiroidismo: cos’è, sintomi, cause e cura

Ipotiroidismo

Indice

L’ipotiroidismo è una condizione in cui la tiroide non produce una quantità sufficiente di ormoni tiroidei. Questi ormoni sono necessari per il corretto funzionamento di molti organi e sistemi del corpo, tra cui il metabolismo, il cuore, il cervello e il sistema nervoso.

In questo articolo, esploreremo i seguenti argomenti relativi all’ipotiroidismo:

  • Cos’è l’ipotiroidismo
  • Sintomi dell’ipotiroidismo
  • Cause dell’ipotiroidismo
  • Diagnosi dell’ipotiroidismo
  • Trattamento dell’ipotiroidismo

 

Qui troverai tutti i dettagli su questo argomento dove ti forniremo le informazioni di cui hai bisogno, ma anche la possibilità di prenotare una visita endocrinologica a Milano!

 

Cos’è l’ipotiroidismo

L’ipotiroidismo è una condizione in cui la tiroide non produce una quantità sufficiente di ormoni tiroidei. Questi ormoni sono necessari per il corretto funzionamento di molti organi e sistemi del corpo, tra cui il metabolismo, il cuore, il cervello e il sistema nervoso.

Gli ormoni tiroidei sono prodotti dalla tiroide, una piccola ghiandola situata alla base del collo. La tiroide produce due ormoni principali:

 

Triiodotironina (T3)

La triiodotironina è l’ormone tiroideo più attivo. È responsabile della regolazione del metabolismo, della crescita e dello sviluppo.

La T3 è prodotta dalla tiroide dalla conversione della tiroxina (T4) in T3. Questo processo avviene principalmente nel fegato e nei reni.

I livelli di T3 nel sangue sono regolati dall’ormone tireostimolante (TSH). Il TSH viene prodotto dall’ipofisi, una ghiandola situata alla base del cervello.

 

Tiroxina (T4)

La tiroxina è l’ormone tiroideo più abbondante. È meno attivo della T3, ma ha una durata d’azione più lunga.

La T4 è prodotta dalla tiroide dalla combinazione di iodio e tirosina, un amminoacido.

I livelli di T4 nel sangue sono anche regolati dal TSH.

 

Funzioni della T3 e T4

Insieme, la T3 e la T4 svolgono una serie di funzioni importanti nel corpo, tra cui:

  • Regolazione del metabolismo
  • Crescita e sviluppo
  • Funzione cerebrale
  • Funzione cardiaca
  • Funzione muscolare
  • Funzione riproduttiva

 

Trattamento della T3 e T4

La carenza di T3 e T4 può essere trattata con la terapia con ormoni tiroidei sintetici. I farmaci tiroidei sintetici sono uguali agli ormoni tiroidei prodotti dalla tiroide.

La dose di farmaci tiroidei sintetici necessaria varia da persona a persona. La dose viene solitamente regolata in base ai livelli di TSH nel sangue.

Quando la tiroide non produce una quantità sufficiente di ormoni tiroidei, si verifica un rallentamento del metabolismo. Questo può portare a una serie di sintomi.

 

Sintomi dell’ipotiroidismo

I sintomi dell’ipotiroidismo possono essere diversi da persona a persona e possono variare in gravità. Alcuni dei sintomi più comuni dell’ipotiroidismo includono:

  • Stanchezza
  • Aumento di peso
  • Sensibilità al freddo
  • Costipazione
  • Secchezza della pelle
  • Capelli opachi e fragili
  • Depressione
  • Difficoltà di concentrazione
  • Menstruazioni irregolari

 

In alcuni casi, l’ipotiroidismo può causare anche problemi cardiaci, come rallentamento della frequenza cardiaca e aumento della pressione sanguigna.

 

TSH alto e TSH basso: cosa significano?

L’ormone tireostimolante (TSH) è prodotto dall’ipofisi, una piccola ghiandola situata alla base del cervello. Il TSH stimola la tiroide a produrre ormoni tiroidei, che sono necessari per una serie di funzioni importanti nel corpo, tra cui il metabolismo, la crescita e lo sviluppo.

TSH alto

Un livello di TSH alto indica che la tiroide non sta producendo abbastanza ormoni tiroidei. Questo è un segno di ipotiroidismo, una condizione in cui la tiroide non produce abbastanza ormoni tiroidei. I sintomi dell’ipotiroidismo possono includere stanchezza, aumento di peso, sensibilità al freddo, costipazione, secchezza della pelle, capelli opachi e fragili, depressione e difficoltà di concentrazione.

 

TSH basso

Un livello di TSH basso indica che la tiroide sta producendo troppi ormoni tiroidei. Questo è un segno di ipertiroidismo, una condizione in cui la tiroide produce troppi ormoni tiroidei. I sintomi dell’ipertiroidismo possono includere perdita di peso, battito cardiaco accelerato, nervosismo, sudorazione, insonnia, diarrea, tremori e occhi sporgenti.

Se si riscontrano livelli di TSH alterati, è importante consultare un medico per una diagnosi e un trattamento adeguati.

 

Cause dell’ipotiroidismo

Le cause dell’ipotiroidismo possono essere diverse. Le cause più comuni includono:

  • Tiroidite di Hashimoto
    • È una malattia autoimmune che colpisce la tiroide e ne provoca l’infiammazione e la distruzione.
  • Noduli tiroidei
    • I noduli tiroidei sono escrescenze che si formano sulla tiroide. Se i noduli sono iperplastici, possono produrre troppo ormone tiroideo, causando ipertiroidismo. Se i noduli sono ipoattivi, possono produrre troppo poco ormone tiroideo, causando ipotiroidismo.
  • Chirurgia tiroidea
    • La rimozione parziale o completa della tiroide può causare ipotiroidismo.
  • Terapia radiante al collo:
    • La terapia radiante al collo può danneggiare la tiroide e causare ipotiroidismo.
  • Deficit di iodio:
    • l’iodio è un minerale essenziale per la produzione di ormoni tiroidei. Un deficit di iodio può causare ipotiroidismo.


Diagnosi dell’ipotiroidismo

La diagnosi dell’ipotiroidismo viene solitamente effettuata tramite un esame del sangue. Il test più comune utilizzato per diagnosticare l’ipotiroidismo è il test del TSH. Il TSH è un ormone prodotto dall’ipofisi, una ghiandola situata alla base del cervello. Il TSH stimola la tiroide a produrre ormoni tiroidei.

Se il livello di TSH nel sangue è alto, significa che la tiroide non sta producendo abbastanza ormoni tiroidei. Questo è un segno di ipotiroidismo.


Trattamento dell’ipotiroidismo

Il trattamento dell’ipotiroidismo consiste nella somministrazione di ormoni tiroidei sintetici. Gli ormoni tiroidei sintetici sono uguali agli ormoni tiroidei prodotti dalla tiroide.

La dose di ormoni tiroidei sintetici necessaria per trattare l’ipotiroidismo varia da persona a persona. La dose viene solitamente regolata in base ai livelli di TSH nel sangue.

La maggior parte delle persone con ipotiroidismo deve assumere ormoni tiroidei sintetici per tutta la vita.

 

Ulteriori informazioni

In aggiunta alle informazioni già fornite in questo articolo, ecco alcune ulteriori informazioni che potrebbero essere utili per le persone che soffrono di ipotiroidismo o che temono di poterlo avere:

  • L’ipotiroidismo può essere classificato in base alla gravità dei sintomi. L’ipotiroidismo subclinico è una condizione in cui i livelli di TSH sono alti, ma i livelli di ormoni tiroidei sono ancora normali. L’ipotiroidismo lieve è una condizione in cui i livelli di TSH sono molto alti e i livelli di ormoni tiroidei sono ridotti. L’ipotiroidismo grave è una condizione in cui i livelli di TSH sono molto alti e i livelli di ormoni tiroidei sono molto ridotti.
  • L’ipotiroidismo può essere gestito con successo attraverso la terapia con ormoni tiroidei sintetici. La dose di ormoni tiroidei necessaria per gestire l’ipotiroidismo varia da persona a persona. È importante collaborare con il proprio medico per trovare la dose giusta.
  • L’ipotiroidismo può aumentare il rischio di sviluppare altre condizioni, come malattie cardiache, osteoporosi e depressione. È importante monitorare la propria salute e consultare il proprio medico se si verificano nuovi sintomi.

 

Suggerimenti per vivere bene con l’ipotiroidismo

Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare le persone con ipotiroidismo a vivere bene:

  • Assuma regolarmente la terapia con ormoni tiroidei sintetici. È importante assumere la terapia con ormoni tiroidei sintetici alla stessa ora ogni giorno, preferibilmente al mattino.
  • Segui una dieta sana e bilanciata. È importante consumare una dieta ricca di frutta, verdura, cereali integrali e proteine magre.
  • Fai esercizio regolarmente. L’esercizio fisico può aiutare a migliorare la funzione tiroidea e a ridurre i sintomi dell’ipotiroidismo.
  • Riduci lo stress. Lo stress può peggiorare i sintomi dell’ipotiroidismo. Trova modi per ridurre lo stress nella tua vita, come la meditazione, lo yoga o il tai chi.

 

Se hai ipotiroidismo, è importante parlare con il tuo medico di come gestire la tua condizione in modo da poter vivere una vita sana e piena. Prenotare una visita endocrinologica presso MedNow Medical Center.

Domande Frequenti

  • A cosa serve la tiroide?

    La tiroide è una ghiandola endocrina situata alla base del collo. Produce due ormoni tiroidei principali: triiodotironina (T3) e tiroxina (T4). Questi ormoni sono responsabili della regolazione di una serie di funzioni importanti nel corpo, tra cui:

    • Regolazione del metabolismo: gli ormoni tiroidei aiutano a controllare la velocità con cui il corpo brucia calorie.
    • Crescita e sviluppo: gli ormoni tiroidei sono essenziali per la crescita e lo sviluppo di bambini e adolescenti.
    • Funzione cerebrale: gli ormoni tiroidei sono necessari per la funzione cerebrale normale, inclusa la memoria, l'apprendimento e l'umore.
    • Funzione cardiaca: gli ormoni tiroidei aiutano a controllare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.
    • Funzione muscolare: gli ormoni tiroidei aiutano a mantenere la forza e la massa muscolare.
    • Funzione riproduttiva: gli ormoni tiroidei sono importanti per la fertilità e la salute riproduttiva.

     

  • Che cos'è la tiroide?

    La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla situata alla base del collo. È composta da due lobi, collegati da un istmo. La tiroide è una ghiandola endocrina, il che significa che produce ormoni che vengono rilasciati nel sangue e viaggiano in tutto il corpo.

     

  • Come si cura la tiroide?

    Il trattamento della tiroide dipende dalla condizione specifica.

    • Ipotiroidismo: l'ipotiroidismo è una condizione in cui la tiroide non produce abbastanza ormoni tiroidei. Il trattamento dell'ipotiroidismo consiste nella terapia con ormoni tiroidei sintetici.
    • Ipertiroidismo: l'ipertiroidismo è una condizione in cui la tiroide produce troppi ormoni tiroidei. Il trattamento dell'ipertiroidismo può variare in base alla causa specifica. Le opzioni di trattamento includono farmaci antitiroidei, terapia con iodio radioattivo o chirurgia tiroidea.
    • Noduli tiroidei: i noduli tiroidei sono escrescenze che si formano sulla tiroide. La maggior parte dei noduli tiroidei è benigna, ma alcuni possono essere maligni. I noduli tiroidei benigni non richiedono generalmente alcun trattamento. I noduli tiroidei maligni possono essere trattati con chirurgia, radioterapia o terapia con iodio radioattivo.

     

  • Quali sono i sintomi della tiroide?

    I sintomi della tiroide possono variare a seconda della condizione specifica.

    • Ipotiroidismo: i sintomi dell'ipotiroidismo possono includere:
      • Stanchezza
      • Aumento di peso
      • Sensibilità al freddo
      • Costipazione
      • Secchezza della pelle
      • Capelli opachi e fragili
      • Depressione
      • Difficoltà di concentrazione

    • Ipertiroidismo: i sintomi dell'ipertiroidismo possono includere:
      • Perdita di peso
      • Battito cardiaco accelerato
      • Nervosismo
      • Sudorazione
      • Insonnia
      • Diarrea
      • Tremori
      • Occhi sporgenti

    • Noduli tiroidei: i noduli tiroidei possono essere asintomatici o possono causare sintomi come:
      • Gozzo
      • Difficoltà di deglutizione
      • Voce rauca
      • Tosse

     

    Se si manifestano uno o più di questi sintomi, è importante consultare un medico per una diagnosi e un trattamento adeguati.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Indice

Focus

Articoli Simili

Apri la chat
1
Contattaci con WhatsApp
MedNow Whatsapp
Buongiorno, come posso aiutarla?